La Mission della Fondazione Umberto Margiotta

 

La Fondazione Umberto Margiotta  vuole  ricordare  l’impegno professionale e di vita di Umberto Margiotta (1947-2019), docente di Pedagogia generale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia  dal 1974 al 2017, durante i quali ha approfondito e sviluppato in ambito nazionale e internazionale ricerche in Pedagogia fondamentale e applicata, Storia della  pedagogia,  Teoria dell’istruzione e della formazione, esercitando la complessità delle relative  proposte e applicazioni nell’ambito delle istituzioni  che fu chiamato a dirigere e/o collaborare : l’IRRSAE Veneto, il CEDE (Centro Europeo dell’Educazione), la SISS Veneto ( Scuola di Specializzazione Insegnanti di scuola Secondaria), la fondazione Collodi, la SEC (Società Europea di Cultura),  il CIRDFA (Centro Interateneo di Ricerca e di didattica per la Formazione Avanzata), approfondendo e modellizzando, presso queste realtà,  proposte per la formazione dei docenti,  per la progettazione formativa curricolare nei contesti di innovazione educativa e per la  valutazione dei sistemi formativi. La conoscenza pedagogica come teoria della formazione e la formazione come logica della vita costituiscono la cifra del suo impegno di intellettuale e di ricercatore sul campo.

 

Alla sua  morte, il lascito   si è palesato così  vasto e complesso, che     i familiari e i collaboratori più stretti hanno deciso di costituire la Fondazione Umberto Margiotta  con lo scopo di dare continuità al suo magistero, trasformando il suo forte impegno culturale, professionale ma anche civile  e sociale in rinnovate forme progettuali.

   

​Le iniziative e le attività progettate, nel promuovere la continuità  dell’eredità scientifica e umana di Umberto Margiotta  vogliono offrire, soprattutto ai giovani studiosi, ma anche alla comunità scientifica tutta, in senso lato, occasioni, nazionali e internazionali, di scambi, di riflessioni, di lavoro di rete  e in rete su ipotesi di lavoro  basate su rigore scientifico, innovazione pedagogica e passione per lo studio, intesi anche come volano di autentica emancipazione e trasformazione sociale.

Ci proponiamo tre direzioni di marcia:

1. Promuovere la ricerca e il talento nella ricerca pedagogica. Questo obbiettivo sarà perseguito attraverso la costituzione di un Premio   a suo nome, messo a disposizione dalla famiglia e dalla Fondazione, condiviso con la SIREF(Società italiana  di ricerca educativa e formativa, fondata e presieduta fino al 2019 da Umberto Margiotta) e consegnato   durante la Summer School organizzata annualmente dalla stessa Associazione.  

 

2. Promuovere e diffondere  la  ricerca nazionale e internazionale.  Ogni anno la Fondazione organizzerà una iniziativa /evento    allo scopo di avviare un approfondimento su due assi, alternativamente:

  • Ricerche e approfondimenti su temi educativi e formativi rilevanti a livello sociopolitico, istituzionale e psicopedagogico , su cui si  formalizzino le riflessioni  già fondanti le prassi correnti, ma anche le prospettive dei più rappresentativi stakeholder nel campo dell'educazione, dell'istruzione e della formazione.

 

  • Studi sulle scienze della formazione, il cui  focus teoretico e sperimentale indagherà il rapporto tra discipline afferenti a campi diversi, ma che  siano state in grado di parlare e operare tra loro in direzione formativa, elaborando altresì progetti di formazione per  più situazioni e ruoli lavorativi.

 

3. A medio e lungo termine , istituzione di un' “Opera Omnia  Umberto Margiotta”  tramite la creazione di una collana editoriale guidata da un comitato scientifico nazionale e internazionale . Questo lungo lavoro partirà dalla selezione delle pubblicazioni più rilevanti cui si assoceranno tutte le attività editoriali e di diffusione scientifica della Fondazione stessa.